CERMET
staff
staff laboratorio analisi
Informazioni utili sui prelievi

PRELIEVI VENOSI:

Il prelievo ematico si esegue preferibilmente al mattino; è generalmente necessario essere a digiuno da almeno 8 ore (per un massimo di 12-14 ore per la valutazione di alcuni parametri), per evitare interferenze. L’obbligo del digiuno non è previsto nel caso di alcune indagini particolari, in questo caso una colazione leggera è tollerabile e non influisce sui valori delle analisi (in caso di dubbio, contattateci per avere informazioni sull’esame in questione!).
Non bisogna eseguire gli esami il giorno dopo un sforzo fisico prolungato, come un allenamento, perché molti valori potrebbero essere falsati. Inoltre, è vivamente consigliato non fumare né bere bevande con caffeina prima del prelievo.

 

CAMPIONI MICROBIOLOGICI:

 

Urine

 

URINOCOLTURA: L’ urina deve essere raccolta in un contenitore sterile.
E’ consigliabile raccogliere la prima urina del mattino utilizzando la tecnica del “mitto intermedio” col seguente procedimento :

  • Lavare accuratamente gli  organi genitali esterni

  • Scartare il primo getto di urina che serve a pulire l’ultimo tratto delle vie urinarie

  • Raccogliere l’urina seguente nel contenitore sterile facendo attenzione a non toccarlo Nelle parti interne

 Il campione deve essere  consegnato in laboratorio nel più breve tempo possibile.

 

ESAME CITOLOGICO URINE


Si esegue su tre campioni. L’urina da raccogliere deve essere la seconda urina del mattino dopo una buona igiene intima. Il campione deve essere consegnato nella stessa giornata della raccolta e deve essere tenuto a temperatura ambiente.

 

RACCOLTA URINE 24 ORE


L’urina deve essere raccolta in un apposito contenitore fornito dal laboratorio o acquistabile in farmacia.
Il giorno in cui si inizia la raccolta la prima urina del mattino si getta e da quel momento in poi si raccolgono tutte le urine emesse nel contenitore fino a quella della mattina successiva compresa.

 

Feci

 

COPROCOLTURA-ESAME PARASSITOGICO


Le feci devono essere raccolte col cucchiaino normalmente presente nel contenitore e la quantità deve essere pari a una “ noce “. Il campione deve essere consegnato prima possibile ; nel caso di consegna tardiva è da conservare in frigorifero

 

SCOTCH TEST


Per la ricerca degli ossiuri : il laboratorio fornisce un vetrino su cui deve essere fatto aderire
un nastro adesivo trasparente, dopo che questo sia stato applicato sull’orifizio anale, al mattino appena svegli,prima di qualsiasi operazione di igiene personale.

 

RICERCA SANGUE OCCULTO


Le feci vanno raccolte nell’apposito contenitore.
Non è necessaria l’esclusione di alcun alimento dalla dieta,essendo il test sensibile alla sola emoglobina umana. L’unica avvertenza da parte del paziente è quella di evitare sanguinamenti gengivali.